‘Stai libera’

Dedicato alla donna che una volta mi disse “STAI LIBERA”, che mi ha legittimato a prendere distanza da lei come madre, che mi ha insegnato ad apprezzare il piacere e quando arriva a non dire mai che “è tardi”, ad amare il canto e il ballo… la vita, nelle sue ‘fatalita” e nelle sue sorprese.

“Ho fatto ballare le madri, ma non posso dimenticare che quando mia madre ballava,
io stavo seduta,
e che quando faceva l’amore,
io avevo appena finito di leggere. “

(da L.M., “Come nasce il sogno d’amore” )

Nella foto d’epoca: io e mia madre, Nerina Olivieri. Ho parlato sempre tanto di lei in pubblico, mi piace mostrare, adesso che non c’è più (la sua morte risale a una decina di anni fa) anche la sua foto. So che non le dispiacerebbe.

Screen Shot 2017-09-07 at 2.28.34 PM

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...